Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Torna dopo un decennio nei vigneti attorno a Denens, nel canton Vaud, quel che è stato definito il Festival degli spaventapasseri.

Lungo un cammino pedestre tra tralci già carichi d'uva da oggi a domenica sono attesi fino a 15 mila visitatori - paganti - alla scoperta di 130 opere.

A riportare in auge l'iniziativa è un nuovo comitato che intende ridarle e vigore e nuova energia, richiamando non solo bambini, ma anche adulti e famiglie, come afferma Sonia Monaci, addetta stampa del festival.

Prevista anche una premiazione per le migliori creazioni: un premio del pubblico, uno delle scuole, uno per lo spaventapasseri in 2D (su tela) e un premio della giuria, di cui fanno parte la consigliera di Stato Nuria Gorrite e il disegnatore Barrigue.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS