Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Depardieu torna a girare in Francia

Gerard Depardieu torna in Francia per la prima volta dopo aver acquisito la nazionalità russa, ma solo per un set: interpreta il celebre Jules Rimet, organizzatore dei primi mondiali di calcio, in un film sulla storia della Fifa e della Coppa del mondo.

Il film, una produzione internazionale in cui recita tra gli altri anche Tim Roth, sarà girato in una ventina di giorni, in studios alle porte di Parigi.

"È la prima volta che torno a girare in Francia - ricorda Depardieu parlando all'agenzia France Presse -: avevo rifiutato tutti i film francesi perché la gente non riusciva a capire. Sono russo e residente in Belgio. Vivo in Russia dove ho passato tre mesi e mezzo. Ho aziende nei Paesi in cui vivo perché è più vantaggioso".

Nessuna volontà di scappare dalle tasse, dice, ma piuttosto "dall'utilizzo che i governi fanno dei soldi presi". E poi precisa: "In 15 anni ho passato solo forse 5 mesi in Francia. Dal 2012 a oggi, un mese e mezzo. Torno in Kazakistan, dove sto finendo di girare, poi in Belgio e in Italia".

Le riprese della pellicola, diretta dal francese Frederic Auburtin, ma recitato in lingua inglese, continueranno nei prossimi mesi in Brasile, Svizzera e Spagna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.