Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Tutti i siti proposti dalla Nagra per il futuro deposito di scorie radioattive restano in gioco: si tratta di Südranden (SH), Weinland zurighese (ZH/TG), Lägeren Nord (ZH/AG), Bözberg (AG), Giura Sud (SO/AG) e Wellenberg (NW/OW). Lo ha deciso l'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN), dopo aver passato in rassegna le varie aree di possibile ubicazione.
L'IFSN ha esaminato, dal punto di vista della sicurezza e della fattibilità tecnica, le aree proposte dalla Società cooperativa nazionale per lo smaltimento delle scorie radioattive (Nagra) alla fine del 2008 per la realizzazione di depositi in strati geologici profondi per scorie mediamente e fortemente radioattive.
Nella perizia, alla quale hanno contribuito anche la Commissione per la gestione delle scorie radioattive (CGS), l'Ufficio federale di topografia (swisstopo) e altri esperti, l'IFSN rileva che la Nagra ha eseguito un'analisi "scientificamente fondata, completa e chiara" degli elementi geologici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS