Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo tedesco non considera alcuna ipotesi di aiuto di Stato per Deutsche Bank.

"Non c'è alcuna ragione per questo genere di speculazioni - ha detto il portavoce del governo Steffen Seibert nella consueta conferenza stampa del lunedì a Berlino, rispondendo a una specifica domanda - e il governo non partecipa a tali speculazioni".

Seibert ha poi aggiunto che da parte governativa ci si augura che "come per altri istituti", la sanzione su cui autorità Usa e Deutsche Bank si accorderanno sarà "equa".

La cancelliera è sempre in contatto con i vertici dell'economia tedesca, ha concluso Seibert, che però ha escluso incontri riservati tra Merkel e il Ceo di Deutsche Bank, John Cryan, negli scorsi mesi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS