Sono tre le denunce penali inoltrate al Ministero pubblico grigionese contro il vescovo di Coira Vitus Huonder in merito ai suoi propositi contro gli omosessuali. Rimproverato è il reato di pubblica istigazione a un crimine o alla violenza.

Due denunce sono di privati cittadini, uno domiciliato del canton Zurigo e l'altro nel canton San Gallo. La terza è dell'associazione Pink Cross, ha indicato all'ats il portavoce del Ministero pubblico grigionese. Le denunce sono attualmente esaminate e fra circa due settimane sarà presa una decisione, ha aggiunto.

Le denunce fanno riferimento al discorso pronunciato dal vescovo lo scorso 31 luglio a Fulda (D) durante un convegno di cattolici tedeschi. Huonder, nel corso del suo intervento dedicato a matrimonio e famiglia, aveva citato versetti del Vecchio Testamento che condannano a morte gli omosessuali e che, secondo gli autori delle denunce, istigano i cristiani a procedere alla loro esecuzione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.