Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un quadro del pittore e grafico bernese Albert Anker (1831-1910) è stato venduto oggi per 2,325 milioni di franchi ad un'asta a Lucerna della galleria Kuno Fischer.

"Das Bad in Crêt", proveniente da una collezione privata, è una tela del 1888 dipinta ad olio di 43 centimetri di altezza su 90 di larghezza che mostra una trentina di ragazzi che d'estate fanno il bagno nel Lago di Neuchâtel.

Altri dipinti di Anker erano stati in passato battuti a prezzi ben superiori: 7,5 milioni di franchi per "Turnstunde in Ins" nel 2013 a Zurigo, 7,38 milioni per "Die ältere Schwester" nel 2011 e 3,35 milioni per "Strickende Mädchen" nel 2012. Sui livelli odierni era invece stato venduto "Stillleben mit Kaffee" (2,315 milioni) lo stesso anno a Lucerna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS