Navigation

Disastro Costa Concordia ha pochi effetti su prenotazioni crociere

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 febbraio 2012 - 12:30
(Keystone-ATS)

Le agenzie di viaggio svizzere non si attendono effetti negativi sulle prenotazioni di crociere dopo l'incidente della Costa Concordia. A lungo termine il trend positivo dovrebbe in ogni caso proseguire.

Dall'affondamento della nave davanti all'isola del Giglio, in Toscana, gli operatori non hanno quasi registrato annullamenti, indica la Federazione svizzera delle agenzie di viaggi in una nota odierna. Stando al direttore Walter Kunz ciò si spiega tra l'altro con il fatto che i clienti elvetici si comportano in maniera molto razionale e che l'affondamento è dovuto unicamente a un errore umano.

Per rassicurare i clienti l'associazione ha inoltre inviato loro un'informativa sulle disposizioni inerenti alla sicurezza sulle navi da crociera. Difatti l'incidente non è rimasto del tutto senza conseguenze: nella prima metà di febbraio un'agenzia ha subito un dimezzamento delle prenotazioni, mentre altre parlano solo di "una domanda lievemente inferiore".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?