Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grande partecipazione popolare oggi in Svizzera per le tradizionali discese dagli alpeggi che hanno interessato varie regioni del paese. Nell'Entlebuch (LZ) a Schüpfheim circa 12'000 persone hanno assistito alla sfilata degli alpigiani e dei loro animali.

Tornano a bassa quota dopo aver trascorso l'estate in montagna. Come d'abitudine le mucche erano decorate con corone di fiori e i contadini marciavano in costumi tradizionali, per la gioia dei numerosi curiosi. L'evento è stato favorito da uno splendido sole autunnale.

Le stesse scene si sono ripetute in varie zone della Svizzera centrale, orientale e occidentale. Per l'occasione sono stati un po' dappertutto organizzati mercatini con prodotti artigianali. Qua e là erano presenti anche gruppi folcloristici con corni delle Alpi e sbandieratori.

Negli ultimi anni in diverse località la discesa dagli alpeggi è diventata sempre di più una festa popolare e un'attrazione turistica di respiro sovrarregionale. Quella di Charmey (FR) è nota a livello internazionale. Anche Kerns (OW) sta diventando sempre più importante.

L'estate particolarmente calda ha quest'anno peraltro inciso sul calendario. In alcuni luoghi la salita in quota è avvenuta prima, ciò che ha comportato anche una discesa anticipata. Proprio per questo per esempio nella Meintal urana è stato necessario annullare la festa, visto che animali e allevatori hanno riguadagnato i quartieri invernali già a inizio settembre.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS