Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Disco verde a causa contro Trump per guadagni hotel

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump (foto d'archivio)

KEYSTONE/AP/EVAN VUCCI

(sda-ats)

Un giudice federale ha autorizzato gli attorney general della capitale e del Maryland ad emettere provvedimenti giudiziari per acquisire documenti in una causa che accusa il presidente Donald Trump.

Questi userebbe il suo lussuoso hotel a Washington per ricavare profitti dal suo incarico in violazione di una norma costituzionale.

Nel mirino dei procuratori la Trump Organization, vari clienti e 37 entità, tra cui agenzie governative e società legate a Trump.

La causa, promossa nel giugno del 2017, contesta al tycoon di violare due clausole della Costituzione sugli emolumenti, che limitano la capacità del presidente di ricevere benefici finanziari da stati e governi stranieri. La Trump Organization sostiene che dona i profitti derivanti da entità stranieri al ministero del tesoro ma non ha spiegato come sono calcolate le somme.

Nella causa sarà possibile accertare anche quanto spende l'amministrazione nell'hotel del presidente.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.