Navigation

Dispersa a Zurigo, uccisa in Bosnia

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2012 - 12:17
(Keystone-ATS)

Una donna di 50 anni di cui si erano perse le tracce due mesi fa a Zurigo è stata ritrovata uccisa in Bosnia. La donna - di nazionalità serba - era partita per le vacanze l'11 agosto ed avrebbe dovuto ritornare al lavoro il 10 settembre. Il suo mancato rientro aveva spinto la polizia a diffondere un'avviso di ricerca.

La donna è rimasta vittima di un delitto in Bosnia sul quale indaga la magistratura bosniaca, ha reso noto oggi la polizia zurighese. Secondo i media bosniaci, il cadavere mutilato della della donna è stato ritrovato il 23 agosto nei pressi dell'aeroporto di Dubrava.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?