Navigation

Diverse tratte ferroviarie di montagna chiuse per rischio valanghe

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 marzo 2012 - 15:34
(Keystone-ATS)

Diverse linee ferroviarie di montagna sono interrotte in seguito alle forti nevicate e all'accresciuto rischio di valanghe. Le tratte Realp (UR)-Hospental (UR) e Nätschen (UR)-Tschamut (GR) restano chiuse per tutta la giornata odierna. Anche i treni navetta del Furka e dell'Oberalp sono pertanto sospesi. Dalle 14.30 è interrotta pure la circolazione nella Val Bever (GR), sulla linea dell'Albula.

I viaggiatori del Glacier Express tra Visp (VS) e Coira devono transitare da Zurigo, ha comunicato la Matterhorn Gotthard Bahn (MGB). La situazione sarà nuovamente valutata domattina, ha dichiarato all'ats il portavoce della MGB Andreas Zenhäusern.

Anche le Ferrovie retiche (RhB) decideranno domani mattina se riprendere normalmente il servizio sulla linea Coira-St. Moritz, indica una nota. Intanto a nord dell'Albula i treni circolano solo fino a Bergün, a sud fino a Samedan. Per i viaggi in Engadina le RhB consigliano di passare dalla galleria della Vereina.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?