Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A causa dell'elevato pericolo d'incendio di boschi, anche le autorità ticinesi e grigionesi da oggi impongono il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto in tutto il cantone.

Disposizioni analoghe sono state introdotte in Vallese, Vaud, Soletta, Neuchâtel, Basilea Città e Basilea Campagna.

Visto il perdurare delle elevate temperature - indica oggi l'Ufficio grigionese foreste e pericoli naturali - le ramaglie del sottobosco sono particolarmente secche. In queste condizioni, i fuochi possono facilmente sfuggire al controllo di chi li ha accesi.

Il rischio di incendi di boschi continuerà ad aumentare nei prossimi giorni, date le previsioni di tempo molto caldo e secco. Per ora Berna, Friburgo, Giura, Lucerna, Neuchâtel, Nidvaldo, Obvaldo e Zugo si limitano a raccomandare estrema prudenza.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS