Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il portale degli annunci immobiliari Homegate.ch ha condotto l'indagine

Keystone/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

La domanda di case unifamiliari è rimasta stabile lo scorso anno a livello svizzero: la durata di pubblicazione degli annunci di vendita sui portali online è cresciuta nella stessa misura dell'offerta.

In Ticino sono aumentati sia gli immobili proposti che il tempo necessario per vendere un'abitazione.

Chi lo scorso anno voleva acquistare una casa nella regione di Zurigo doveva affrettarsi: nel 2016 l'annuncio per un'abitazione media è stato cancellato mediamente dopo 56 giorni, sette in meno rispetto al 2015. Attualmente si può parlare di una "penuria di case unifamiliari" nella città sulla Limmat, scrive in una nota odierna il portale di annunci immobiliari homegate.ch che ha analizzato il mercato in collaborazione con lo Swiss Real Estate Institute Swiss Real Estate Institutedella Scuola universitaria professionale di economia di Zurigo (HWZ).

All'altro estremo il Ticino, dove gli interessati hanno avuto a disposizione molto più tempo: lo scorso anno le inserzioni sono rimaste online per 140 giorni, 21 giorni aggiuntivi rispetto all'anno prima. Si tratta dell'aumento più significativo a livello nazionale, in un mercato di per sé già molto calmo nel cantone. L'offerta è progredita del 31%. "Con la continua espansione dell'offerta nel mercato ticinese delle case unifamiliari, aumenta il rischio di sovraofferta e di conseguenza la probabilità di un adattamento dei prezzi verso il basso", afferma homegate.ch.

La durata di pubblicazione degli annunci è aumentata anche nelle regioni Ginevra (da 115 a 120), Svizzera centrale (da 88 a 95) e Svizzera nordoccidentale (da 81 a 86). È per contro diminuita, oltre che a Zurigo, nella regione Vaud/Vallese (da 118 a 113 giorni), Altopiano (da 90 a 86), Svizzera orientale (da 87 a 83 giorni).

Complessivamente nel 2016 in Svizzera sono stati posti in vendita sul web 30'279 case unifamiliari, oltre il 6% in più del 2015. Parallelamente il tempo necessario per trovare un acquirente è cresciuto da 98 a 104 giorni. "L'aumento della durata delle inserzioni con un'offerta maggiore induce a dedurre che la domanda di abitazioni di questo tipo sia rimasta costante come l'anno precedente", scrive homegate.ch.

Secondo il professor Peter llg dello Swiss Real Estate Institute dell'HWZ, "il numero delle nascite in Svizzera è in continuo aumento dal 2001. Nel contempo il numero dei matrimoni negli ultimi 10 anni tende leggermente al rialzo, mentre il numero di divorzi diminuisce chiaramente. Lo stile di vita secondo i modelli familiari tradizionali fa naturalmente aumentare vertiginosamente la domanda di case unifamiliari." Un altro fattore è la maggior indipendenza rispetto alla proprietà per piani o all'appartamento in affitto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS