Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio federale nel castello Wildegg, a Moerikon-Wildegg.

KEYSTONE/ALEXANDRA WEY

(sda-ats)

Scuola, nuove tecnologie e cappelli di paglia: questo il menu del primo giorno della tradizionale "gita scolastica" del Consiglio federale in Argovia, cantone d'origine della presidente della Confederazione Doris Leuthard. I sette saggi saranno domani in Obvaldo.

Il canton Argovia è spesso sottovalutato, ha detto la Leuthard durante un incontro con la stampa al castello di Wildegg (AG). La gita è un'occasione per mostrare ai colleghi di governo il cantone da diverse angolature.

Dopo la colazione su un treno speciale che da Berna li ha portati a Lenzburg (AG), i consiglieri federali hanno visitato in mattinata Zofingen (AG) l'Alta scuola pedagogica. Si è discusso in particolare di come la digitalizzazione stia cambiando il modo di insegnare, ha detto Doris Leuthard.

I rappresentanti del governo si sono quindi spostati al centro tecnologico argoviese di Brugg-Windisch (AG), dove hanno avuto modo di informarsi su progetti legati alla nanotecnologia e alla stampa in 3D.

Dopo l'incontro con i giornalisti e i fotografi, il Consiglio federale si è ritirato per il pranzo. Il governo ha alle spalle sei mesi intensi, in cui sono state prese decisioni importanti. Ora che è arrivata l'estate, "pensiamo di meritarci delle vacanze", ha aggiunto la presidente.

Nel pomeriggio, la comitiva si è spostata nella regione del Freiamt, dove Doris Leuthard è nata e cresciuta. Qui ha visitato un'azienda famigliare che produce cappelli di paglia con un design moderno.

Nel tardo pomeriggio è in programma un aperitivo e un incontro con la popolazione sulla piazza principale di Lenzburg. In serata i consiglieri federali si ritireranno sul lago di Hallwil, ha rivelato Doris Leuthard.

Domani la gita prosegue nei cantoni di Lucerna e Obvaldo. Leuthard aveva già mostrato il cantone di origine ai colleghi nel 2010, in occasione del suo primo anno da presidente: per questo il programma di questa seconda gita è più flessibile, ha detto la consigliera federale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS