Navigation

Due gatti uccisi a bastonate a Biasca

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2012 - 12:13
(Keystone-ATS)

Due gatti sono stati uccisi a bastonate a Biasca. A comunicarlo, stamane, è la Società protezione animali di Bellinzona. I felini sono stati scoperti domenica dalla proprietaria di un podere situato al nord del borgo che si era recata il loco per portare da mangiare ad alcuni gatti randagi.

La donna ha trovato due gatti uccisi con un colpo alla testa ed un altro gravemente ferito. I due felini morti sono stati portati da veterinario che ha effettuato radiografie della testa allo scopo conoscere le cause del decesso. La Società protezione animali di Bellinzona afferma di voler presentare denuncia penale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?