Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due forti scosse di terremoto, rispettivamente di magnitudo 7.0 e 6.5 sono state registrate in Papua Nuova Guinea, una alle 22.48 (le 7.48 ora locale) e l'altra a mezzanotte (le 9 locali).

I due sismi, inframmezzati da scosse di minore entità, sono stati segnalati dall'Usgs e anche dall'Ingv. Al momento non ci sono notizie di danni alle cose o alle persone, e non è stato emesso alcun allerta tsunami. Poche ore fa un altro terremoto, del 6.0, si è verificata al largo di Bali, in Indonesia, a circa tremila chilometri di distanza.

Il Pacific tsunami warning center ha indicato in un primo momento un moderato allerta tsunami, ritirandolo poco dopo, prevedendo "possibili fluttuazioni di entità moderata delle onde sulle zone costiere nelle prossime ore", tali da consigliare prudenza lungo le coste ma non un allerta tsunami.

L'epicentro della prima scossa è stato individuato a 130 chilometri dalla città di Kimbe, a una profondità di 81 chilometri. Quello della seconda non lontano da Boungainville, verso le isole Salomone, nel sudovest dell'oceano Pacifico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS