Navigation

Dufry: fatturato in calo nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 maggio 2011 - 07:57
(Keystone-ATS)

Dufry, società basilese specializzata nel commercio esentasse negli aeroporti (duty-free), ha realizzato nel primo trimestre dell'anno un volume d'affari di 571,6 milioni di franchi, in calo del 2,3% rispetto allo stesso periodo del 2010. A tassi di cambio costante risulta tuttavia una progressione del 9,6%.

Dufry indica in un comunicato di aver sofferto della forza del franco. Hanno inciso negativamente sui risultati anche le tempeste di neve che hanno investito gli Stati Uniti, i disordini politici nell'Africa del Nord e il fallimento della compagnia aerea Mexicana.

Il risultato operativo EBITDA si è attestato a 66,7 milioni di franchi, in crescita del 2,9% (+ 17,1% a tassi costanti). L'utile è rimasto praticamente invariato a 21,4 milioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.