L'aereo col primo dei due cittadini americani che hanno contratto in Africa occidentale il virus dell'Ebola è arrivato negli Stati Uniti, atterrando ad Atlanta, in Georgia. Il nome del paziente è Kent Brantly, un medico. È stato poi ricoverato in ambulanza all'Emory Hospital di Atlanta.

Brantly ha 33 anni. È la prima persona che ha contratto il virus di Ebola a entrare negli Stati Uniti. Le autorità sanitarie americane hanno rassicurato sull'assenza di rischi per la popolazione.

La seconda cittadina americana infettata dal virus, Nancy Writebol, è attesa nei prossimi giorni.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.