Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ebola: Oms, peggior epidemia degli ultimi 40 anni

L'epidemia di Ebola in corso in Africa Occidentale è "la peggiore che si sia avuta in almeno 40 anni". Lo ha affermato la segretaria generale dell'Oms Margaret Chan aprendo la conferenza stampa del Comitato di emergenza sulla malattia a Ginevra.

"Ci sono le condizioni per dichiarare l'epidemia un'emergenza di salute pubblica internazionale - ha spiegato la segretaria generale dell'Oms -. Uno sforzo coordinato a livello internazionale è indispensabile per fermare la diffusione del virus".

"I paesi colpiti dall'epidemia - ha ricordato Margaret Chan - vengono da un periodo di conflitti e difficoltà, e i loro sistemi sanitari sono deboli. La comunità internazionale deve aiutarli a reagire. In questi giorni ho ricevuto impegni molto generosi da parte di diversi paesi, spero che si traducano in fatti concreti".

Il comitato di emergenza istituito dall'Oms ha poi fatto sapere che l'epidemia di Ebola in corso in Africa occidentale è una "emergenza di salute pubblica di livello internazionale". Lo status prevede misure aggiuntive di contenimento.

In passato lo status era stato utilizzato solo per la pandemia di influenza H1N1, la cosiddetta 'suina', e poche settimane fa per la polio. "L'epidemia di Ebola in Africa Occidentale costituisce un 'evento straordinario', e un rischio di salute pubblica per gli altri Stati - hanno spiegato gli esperti del comitato, che si è riunito per due giorni - le possibili conseguenze di un'ulteriore espansione sono particolarmente serie e una risposta internazionale è necessaria. È parere unanime del comitato che siano soddisfatti i criteri per dichiararla emergenza internazionale di salute pubblica".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.