Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Inizierà domani a Ginevra la riunione del Comitato di Emergenza istituito dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per affrontare l'epidemia di Ebola, che dovrà decidere se inserire la malattia nella lista delle 'emergenza di salute pubblica di livello internazionale'. Lo annuncia l'agenzia Onu, secondo cui il meeting dovrebbe durare due giorni.

Lo status finora è stato adottato solo per la pandemia del 2009 dell'influenza A, la cosiddetta 'suina', e poche settimane fa per la polio. "Se il comitato riterrà necessario dichiararlo - spiega il comunicato - saranno raccomandate misure aggiuntive per ridurre i rischi di diffusione".

Per il Centro Europeo di Controllo delle Malattie (ECDC), che ieri ha appena pubblicato il suo 'risk assessment' sul virus, il rischio che Ebola arrivi in Europa è 'molto basso'. "Anche per chi viaggia o risiede nei paesi colpiti è molto basso - scrivono gli esperti europei - a patto che seguano alcune precauzioni elementari".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS