Navigation

Ebola: seconda vittima in Nigeria, sette i contagiati

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 agosto 2014 - 12:31
(Keystone-ATS)

Una seconda persona è morta per il virus Ebola in Nigeria, dove in totale si sono registrati sette casi di contagio, tutti a Lagos, la città più grande dell'Africa occidentale. Lo ha reso noto il governo nigeriano. La prima vittima era un infermiere che aveva curato un cittadino liberiano ed era morto a fine luglio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.