Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ebola: virus sconfitto in Liberia, ma lontani da zero casi

Dopo essere stata a lungo il Paese più colpito dal virus Ebola, e considerato il più preoccupante tra quelli colpiti dall'epidemia, con i corpi dei pazienti accatastati nelle strade ancora lo scorso settembre, la Liberia in poche settimane ha messo a segno più successi di Guinea e Sierra Leone.

Il Paese, riferiscono le autorità sanitarie, è arrivato a 'zero casi' da ormai tredici giorni e anche dimesso l'ultimo paziente conosciuto con il virus, lasciando quindi vuoti tutti i centri di trattamento. L'attenzione però non deve calare, avverte l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), anche perché il rischio di importazione di nuovi casi è sempre in agguato.

Al momento sono 100 le persone seguite nel Paese come potenziali nuove infezioni, ma se si riuscirà a mantenere i progressi fatti la Liberia potrebbe essere dichiarata libera dal virus già il 4 aprile, dopo 42 giorni dall'ultima infezione conosciuta, più o meno nel momento in cui gli altri due Paesi colpiti dovrebbero, nelle intenzioni degli esperti dell'Oms, arrivare a zero nuovi casi. Secondo l'organizzazione è comunque presto per ostentare ottimismo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.