Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Ecofin ha confermato che Portogallo e Spagna non hanno adottato azioni efficaci per correggere i loro deficit eccessivi, e i loro sforzi di bilancio sono stati "significativamente più bassi di quanto raccomandato".

La decisione del Consiglio può ora fa scattare le sanzioni. Ma ora la palla torna nel campo della Commissione, che ha 20 giorni per proporre al Consiglio le sanzioni da adottare.

La multa sarebbe pari allo 0,2% del pil, anche se i due Paesi possono presentare entro 10 giorni una richiesta motivata per ridurre l'ammontare. Il Consiglio avrà poi 10 giorni per approvarle.

"Sono certo che avremo un risultato intelligente alla fine del processo", ha detto il presidente di turno dell'Ecofin Peter Kazimir.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS