Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ventidue milioni di franchi è la cifra che la Confederazione intende attribuire quest'anno a 61 progetti e 21 programmi destinati al risparmio di energia elettrica nei settori dell'industria e dei servizi, come anche a livello di singole economie domestiche. Tra i progetti selezionati nell'ambito dell'illuminazione figurano i comuni di Mendrisio (40'000 franchi) e Balerna (50'000), la Società elettrica sopracenerina (690'000) e l'Azienda cantonale dei rifiuti (110'000).

I progetti scelti sono il risultato di una scrematura, scrive in una nota odierna l'Ufficio federale dell'energia.

Dopo aver scelto le idee più interessanti, sono stati autorizzati contributi d'incentivazione pari a 7,16 milioni di franchi per progetti e a 14,84 milioni di franchi per programmi.

Le tematiche su cui vertono i progetti vanno dall'ammodernamento e dall'ottimizzazione dell'illuminazione stradale e dei sistemi di illuminazione delle aziende e degli impianti di refrigerazione e di aerazione, al rinnovo di sistemi per la produzione di acqua calda, all'aumento dell'efficienza di sistemi di propulsione meccanica (pompe e motori) fino a progetti di ottimizzazione dell'esercizio.

SDA-ATS