Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ben 650 persone fermate negli scontri di ieri al Cairo tra sostenitori dei Fratelli musulmani e forze armate sono sotto interrogatorio perché sospettate di aver partecipato a quello che le autorità definiscono "l'assalto terroristico" alla sede della Guardia Repubblicana. Lo riferiscono fonti giudiziarie.

I fermati devono rispondere di omicidio, detenzione illegale di armi da fuoco e da taglio, di blocco delle vie pubbliche e di attentato alla sicurezza pubblica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS