Navigation

Egitto: arrestati tre giornalisti e cameraman al Jazeera

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 dicembre 2013 - 09:47
(Keystone-ATS)

La polizia egiziana ha arrestato quattro giornalisti di al Jazeera al Cairo con l'accusa di aver diffuso illegalmente informazioni che minacciano la "sicurezza nazionale", come hanno riferito il ministero dell'Interno.

Si tratta del corrispondente Peter Greste, dei produttori Mohamed Fahmy e Baher Mohamed e del cameraman Mohamed Fawzy. Avrebbero trasmesso da un albergo con un membro della Fratellanza Musulmana, dichiarata organizzazione terroristica dal governo.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?