Navigation

Egitto: bilancio morti sale a oltre 40, mancano bare

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 novembre 2011 - 20:40
(Keystone-ATS)

Il bilancio degli scontri di piazza Tahrir sale a oltre 40 morti. Lo ha detto una fonte dell'obitorio del Cairo, chiedendo l'anonimato. "Stiamo cercando bare, perché non ne abbiamo abbastanza", ha aggiunto un'altra fonte, mentre un medico ha riferito di aver visto almeno 15 vittime uccise con colpi d'arma da fuoco.

Intanto ad Alessandria un poliziotto è morto, mentre cinque manifestanti e altri sei agenti della polizia sono rimasti feriti in scontri con manifestanti. Secondo notizie del ministero dell'interno, gli incidenti sono scoppiati quando la polizia si è schierata per impedire ai manifestanti di invadere la sede del Dipartimento della Sicurezza, nel centro della città, dov'era già morto un manifestante sabato sera durante scontri con la polizia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?