Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Tre takfiri (estremisti islamici) uccisi, 52 arrestati, tra cui un palestinese e 5 tunnel distrutti a Rafah". È il bilancio di una maxi operazione antiterrorismo condotta dall'esercito egiziano nel nord del Sinai. Lo ha reso noto il portavoce delle forze armate Ahmed Mohamed Ali, sulla sua pagina Facebook, aggiungendo che i blitz sono stati effettuati a Sheikh Zouayed, Arish e Rafah.

I terroristi sono sospettati dell'agguato avvenuto domenica contro un bus militare dove è morto un sottoufficiale dell'esercito.

SDA-ATS