Navigation

Egitto: chiesa copta si ritira da Costituente

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 aprile 2012 - 11:24
(Keystone-ATS)

Anche la chiesa copta egiziana ha deciso di ritirare i suoi rappresentanti dall'assemblea costituente, dopo l'abbandono dei liberali e di Al Azhar per la predominanza islamica.

La decisione è stata presa dal sinodo in una riunione straordinaria conclusa con un voto unanime. In un comunicato odierno s'invoca "una rappresentanza più equilibrata delle forze in Egitto, evitando che un'unica forza domini la riscrittura della Costituzione", basata sull'intesa nazionale e "non sulla maggioranza parlamentare".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?