Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mohamed Morsi , confermato ergastolo

KEYSTONE/EPA/KHALED ELFIQI

(sda-ats)

L'ex presidente dell'Egitto Mohamed Morsi, eletto nel 2012 come candidato dei Fratelli musulmani e deposto dai militari l'anno dopo, si è visto confermare oggi dalla corte di Cassazione egiziana una condanna all'ergastolo (25 anni) per spionaggio a favore del Qatar.

Lo si apprende da alcuni media internazionali, che citano l'avvocato difensore di Morsi. A Morsi è invece stata cancellata una condanna a 15 anni di carcere per l'accusa di aver rubato e trafugato documenti, sempre al Qatar.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS