Almeno dieci persone, tra cui cinque bambini, sono morte nel crollo di due palazzi nella provincia di Minya, Egitto centrale. Lo riferiscono fonti della sicurezza. L'incidente, nel quale sono anche rimaste ferite otto persone, è stato causato dall'esplosione di una bombola di gas durante la preparazione dell'iftar, il pasto che interrompe il digiuno del Ramadan.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.