Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I negoziati per la concessione del prestito del Fmi all'Egitto hanno registrato "progressi". Lo ha detto il responsabile per il Medio Oriente dell'Fmi, Massud Ahmed, al termine del suo colloquio col premier egiziano Hisham Qandil.

"I colloqui sono stati positivi. Siamo tutti d'accordo nell'aiutare l'Egitto e appoggiamo il programma di riforma economica del Paese", ha aggiunto. Due delegazioni del Fondo sono arrivate oggi al Cairo per definire il prestito di 4,8 miliardi di dollari in sospeso già da vari mesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS