Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un raid aereo delle forze armate egiziane ha causato la morte di 30 estremisti islamici nel nord del Sinai. Lo ha reso noto il portavoce dell'esercito nel giorno del 34/o anniversario del completamento del ritiro di Israele dalla penisola nel 1982.

Nel Sinai settentrionale una guerriglia condotta dalla branca egiziana dell'Isis negli ultimi tre anni ha causato centinaia di morti da entrambe le parti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS