Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le forze armate egiziane hanno annunciato che ieri nel corso della maxi operazione condotta nel nord del Sinai, ed iniziata lunedì scorso, sono stati "uccisi 30 terroristi ed arrestati 41 sospetti". L'operazione è stata condotta ad Arish, Rafah e Sheikh Zuweid.

Elementi della "seconda armata dell'esercito e forze dell'unità antiterrorismo della polizia hanno anche demolito 80 nascondigli dei terroristi e disinnescato 18 cariche esplosive". Lo ha precisato il portavoce militare, Mohamed Samir su Facebook.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS