Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"La fase transitoria del governo egiziano finirà entro la prossima primavera": lo ha detto il ministro degli esteri egiziano Nabil Fahmy durante il suo intervento alla 68esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il ministro ha precisato che "i lavori sono in corso, in linea con la road map stabilita".

"Finora sono stati affermati con successo i principi base della governance, ossia giustizia, libertà e democrazia, a cui seguiranno elezioni parlamentari e presidenziali, per concludere la transizione in primavera", ha aggiunto.

Fahmy ha poi precisato che l'Egitto ha una "ambiziosa visione del proprio futuro", che potrà essere raggiunta in un lasso di tempo ragionevole, se si lavora in maniera sistematica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS