Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il vice procuratore generale egiziano Zakareya Abdel Aziz è sfuggito ieri sera al Cairo ad un attentato contro di lui. Un'autobomba è esplosa al passaggio della sua auto e di quelle della scorta nel quartiere di El Banafseg, secondo il ministero dell'interno.

Il giudice e la scorta sono rimasti illesi, mentre due passanti sono rimasti feriti e tre auto sono state danneggiate. Secondo le immagini della televisione, l'auto sulla quale era stata piazzata una grossa quantità di esplosivo è stata completamente distrutta.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS