Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I blindati dell'esercito egiziano presidiano tutti gli accessi a piazza Tahrir, alla luce di appelli opposti a manifestare da parte dei sostenitori dei Fratelli musulmani e del movimento dei Ribelli Tamarod, che sostiene le forze armate, in vista del 6 ottobre anniversario della guerra del 1973.

Rafforzato lo schieramento di sicurezza anche attorno alla moschea di Rabaa al Adaweya, luogo simbolo della protesta pro Morsi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS