Il gruppo qaedista Ajnad Misr (Soldati dell'Egitto) ha rivendicato via Twitter la paternità dell'attentato di oggi che al Cairo ha causato la morte di due ufficiali di polizia, il ferimento di un civile e di 5 agenti. Lo affermano i media arabi.

Il gruppo è emerso recentemente, rivendicando lo scorso giugno una serie di attentati nei pressi del palazzo presidenziale. "Le operazioni di punizione e vendetta continueranno", recita la rivendicazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.