Almeno 297 persone sono state uccise durante le manifestazioni antigovernative cominciate dal 25 gennaio: a riferirlo è l'organizzazione per la difesa dei diritti umani Human Rights Watch. L'ONG ha confermato 232 morti al Cairo, 52 a Alessandria (nord) e 13 a Suez (est).

La gran parte delle vittime hanno perso la vita il 28 e il 29 gennaio, colpiti da proiettili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.