Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stato chiesto il "massimo della pena" per gli imputati del processo in corso al Cairo contro venti giornalisti, fotografi e cameraman della tv satellitare qatariota al Jazira, di cui dodici contumaci, accusati di avere "diffuso false notizie" e di sostenere la Fratellanza Musulmana, organizzazione dichiarata terrorista in Egitto. Lo si è appreso a margine di un'udienza del processo.

SDA-ATS