Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito egiziano ha reso noto oggi che il "bilancio dell'offensiva condotta nel nord del Sinai - lunedì, martedì e mercoledì scorsi - è di 86 terroristi uccisi e 195 sospetti arrestati in tre giorni".

L'operazione chiamata 'Il diritto dei martiri', con riferimento ai soldati e poliziotti uccisi dai terroristi, ha portato anche alla "distruzione di 13 vetture, 67 motociclette, tre depositi di esplosivi e 5 tunnel alla frontiera con Gaza". Disinnescati anche 24 ordigni esplosivi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS