Navigation

Egitto: Mubarak di nuovo in aula, si presenta su una lettiga

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2012 - 10:21
(Keystone-ATS)

Conclusa la pausa di fine anno, è ripreso oggi al Cairo il processo per omicidio e corruzione a carico di Hosni Mubarak, dei suoi figli Alaa e Gamal, di Habib al-Adly, già ministro dell'Interno, e di sei ex comandanti delle forze di sicurezza.

La televisione di Stato ha trasmesso in diretta l'arrivo al Palazzo di Giustizia dell'83enne imputato, anche questa volta condotto in ambulanza dall'ospedale militare dove da mesi è in cura per gravi problemi cardiologici.

L'ex Rais è stato accompagnato in aula su una lettiga, non essendo in grado di camminare autonomamente. Mubarak e gli altri co-imputati debbono rispondere della morte di 850 persone durante le proteste di piazza che avrebbero infine portato, l'11 febbraio scorso, alla caduta del suo regime: se riconosciuti colpevoli, rischiano tutti la pena capitale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?