Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il neo premier ad interim egiziano, Hazem el Beblawi, ha annunciato che avvierà oggi i lavori per la formazione del nuovo governo. I primi ad essere consultati saranno i leader liberali Mohamed el Baradei E Ziad Bahaa-Eldin.

Secondo fonti della presidenza del consiglio egiziana, il premier incaricato Beblawi incontrerà da oggi i principali rappresentanti politici e istituzionali, a partire dal presidente ad interim Adly Mansur e il vice presidente Baradei.

Non è confermato ufficialmente l'incontro con Ziad Baha ed Din, economista progressista e nei giorni scorsi indicato come candidato premier.

Secondo le fonti, a Baha ed Din potrebbe andare il ministero delle finanze. I ministeri degli interni, degli esteri e della difesa rimarranno invece in mano a uomini del precedente esecutivo.

Ieri sera fonti della presidenza del consiglio affermavano che entro venerdì prossimo Beblawi potrebbe annunciare la formazione dell'esecutivo. Nel quale con molta probabilità non faranno parte membri della Fratellanza musulmana, che hanno anche stamani ribadito che non intendono partecipare alla fase di transizione seguita a quello che definiscono un "golpe militare".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS