Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Condanne dai 4 ai 12 anni di prigione per quattro omosessuali egiziani accusati di avere organizzato un festino gay al Cairo il mese scorso. Lo ha deciso il tribunale correzionale di Nasr City a nord della capitale.

Due persone sono state condannate a 4 anni, uno a 12 anni e il quarto a 7 anni di reclusione. Secondo fonti giudiziarie, i quattro omosessuali avevano organizzato una festa dove ricevevano altri gay, bevevano alcol e si vestivano con abiti femminili postando le loro attività su Facebook.

SDA-ATS