Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Egitto: Riad, pronti a compensare tagli aiuti Usa o Ue

I Paesi arabi del Golfo legati all'Arabia Saudita sono pronti a compensare qualsiasi taglio degli aiuti occidentale all'Egitto del generale al-Sissi. Lo afferma il governo di Riad di fronte all'ipotesi di decisioni punitive dell'Ue verso Il Cairo in seguito alla repressione di questi giorni e di 'tentazionì nella stessa direzione da parte degli Usa. I sauditi destinano ingenti finanziamenti all'Egitto e hanno sostenuto a spada tratta la deposizione del presidente Mohamed Morsi (Fratelli Musulmani) da parte dei militari.

Il ministro degli Esteri saudita, principe Saud al-Faisal, ha dichiarato che "coloro che hanno annunciato la fine del loro aiuto all'Egitto o hanno minacciato di farlo, devono capire che la nazione araba e islamica, con le risorse di cui dispone, non esiterà a dare il suo aiuto all'Egitto". Un messaggio oggi diretto in particolare all'Unione Europea che sta riflettendo sulla possibile sospensione degli aiuti finanziari al Cairo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.