Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È di almeno 4 morti il primo bilancio degli scontri nell'anniversario della mattanza di Rabaa al Cairo, un anno fa: un dimostrante è stato ucciso a Giza nel corso di scontri con le forze dell'ordine. Altri due - riferiscono fonti mediche - sono stati uccisi a Matareya, quartiere periferico del Cairo. Un quarto a Dar el Salam.

Poco prima dell'inizio delle dimostrazioni, uomini armati a bordo di una motocicletta hanno assassinato un agente a Giza. Sono numerose le manifestazioni disperse dalle forze dell'ordine: ad Alessandria, 7 i feriti tra i dimostranti, Port Said, Damietta e Fayoum. A Tanta, dopo esser stati respinti dai lacrimogeni, i dimostranti si sono rifugiati nei pressi dello stadio dove sono iniziati gli scontri con i residenti filo-governativi.

Le autorità riferiscono inoltre di numerosi ordigni artigianali "pronti a esplodere" neutralizzati dagli artificieri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS