Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

IL CAIRO - In una sparatoria a bordo di un treno che viaggiava da Assiut, nell'alto Egitto, al Cairo un sottufficiale della polizia ha ucciso un uomo, ferito la moglie e altre quattro persone, tutte cristiane. L'autore della sparatoria è stato arrestato e il procuratore generale egiziano ha immediatamente avviato un'indagine sull'accaduto.
Per il momento non trapelano indiscrezioni sui motivi dell'incidente anche se la televisione satellitare al-Jazira parla di vendette fra famiglie. Il sito di quotidiano online "Youm7" cita una fonte di sicurezza della provincia di Minya, secondo la quale in base alle prime indagini l'autore della sparatoria soffre di problemi psichici e riceve cure regolarmente. Il governatore di Minya, intervistato da Niletv, ha smentito "in modo assoluto" che ci sia un motivo confessionale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS