L'esercito egiziano ha respinto categoricamente le accuse di arresti e torture ai danni di oppositori del governo che difensori di diritti umani hanno lanciato attraverso il quotidiano britannico Guardian.

"Le forze armate negano qualsiasi abuso ai danni di manifestanti. Le forze armate sono guidate dal principio che bisogna difendere i manifestanti pacifici. Non hanno mai, né mai lo faranno, sparato ai manifestanti", una fonte dell'esercito ha detto rispondendo alle accuse.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.