Navigation

El Salvador: stampa, finora no notizie danni o vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2012 - 11:57
(Keystone-ATS)

Il sisma di magnitudo 7,4 registrato questa notte in El Salvador e seguito da un'onda anomala che ha colpito la costa orientale del Paese non avrebbe causato né vittime né gravi danni. A renderlo noto è il quotidiano salvadoregno "La Prensa Grafica", secondo la quale, finora, non sarebbero giunte notizie a riguardo. Crescono, invece, i timori per alcune persone che "risultano disperse" nella città costiera di Isla Mendez e che potrebbero essere state investite dall'onda anomala che ha colpito la regione.

Il sisma è stato registrato poco dopo le 22:30 di questa notte, ora locale, con ipocentro in mare, a 125 a sud della città di Usulutan. Alla scossa è seguita un'allerta tsunami, diramata dal Centro d'allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) per El Salvador e i Paesi centroamericani limitrofi. L'allarme è rientrato poco dopo ma un'onda anomala, secondo quanto confermato da La Prensa Grafica, è stata comunque registrata sulla costa orientale del Paese.

Nella località di Isla Mendez alcune persone "risultano disperse" e potrebbero essere state investite dall'onda anomala: la Protezione Civile locale si è immediatamente attivata per la loro ricerca. Il sisma, sottolinea infine il quotidiano, è stato avvertito a Usulutan e nelle città vicine, creando "grande allarme" tra la popolazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?