Navigation

Elettricità: nel 2012 prezzo calerà dell'1-2%

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2011 - 16:07
(Keystone-ATS)

Elettricità meno cara in vista: nel 2012 le economiche domestiche pagheranno in media il 2% in meno di quest'anno, mentre per le aziende il calo sarà dell'1%. I dati comunicati oggi dalla Commissione federale dell'energia elettrica (ElCom) ricalcano in pieno le previsioni già emerse in agosto in un sondaggio realizzato dall'Associazione delle aziende elettriche svizzere (AES).

La flessione si spiega con le riduzioni dovute alle tariffe di utilizzazione della rete, diminuite mediamente dal 3 al 6%. Le disparità regionali sono importanti: stando alle mappe interattive pubblicate sul sito di ElCom il Ticino si segnala ad esempio fra i cantoni che nel 2012 avranno i prezzi più elevati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?